top
Image Alt

Io prego per i sacerdoti

TESTIMONIANZE

Io prego per i Sacerdoti perché…
 

  • IO PREGO PER I SACERDOTI PERCHÉ essi sono chiamati direttamente da Dio ed attraverso loro il Signore desidera rendersi presente alla comunità dei suoi fedeli con la sua Grazia. Il sacerdote è necessario,senza di lui non c’è Chiesa e non c’è presenza visibile di Gesù fra di noi. Il sacerdote ci dà la certezza concreta dell’amore e del perdono di Dio, egli è l’unico che può darci il nutrimento dell’anima, il Corpo di Cristo.
    Io prego per i Sacerdoti perché mi commuove nel profondo il loro essere disponibili per me, il loro vivere per la mia salvezza.
    Quindi se è Gesù per primo a pregare il Padre per loro, dicendo: “Io prego per loro; non prego per il mondo, ma per coloro che mi hai dato, perché sono tuoi”, ancora di più dobbiamo impegnarci noi.
    Signore ti prego perché  i sacerdoti siano sempre sostenuti, capiti e rispettati.
    Dacci il cuore di ricordarli sempre nella preghiera, di non giudicarli ma di amarli.
    Non permettere che cerchiamo in loro perfette e varie attività umane, omelie coinvolgenti e soluzioni pratiche,ma solo Te che sei il Bene supremo e tutto ciò di cui abbiamo bisogno.
    Fa’ che i sacerdoti siano prima di tutto uomini di preghiera, fedeli al Papa e pieni d’amore per Te e per la tua Chiesa, coraggiosi di fronte alle numerose difficoltà del loro cammino.
    Fa’ che sentano sempre la Tua presenza vicino a loro e proteggili da ogni tentazione.
    “Consacrali nella Verità”, ovvero la tua Parola!
    Amen.
    Biancarosa e Paola Traffano

  • Prego per i sacerdoti
    perché non si sentano mai soli nella loro missione
    perché siano sempre felici di poter essere Gesù nell’oggi di ciascuno di noi e della Chiesa
    perché siano santi e siano desiderosi di esserlo
    perché nel mio cuore c’è un grande Grazie per il Signore per ogni sacerdote che mi ha dato la grazia di incontrare e vorrei che tutti potessero dire lo stesso.
    Chiara Bennati
  • IO PREGO PER I SACERDOTI PERCHÉ
    Perché il mondo e la chiesa hanno bisogno di sacerdoti santi
    Perché Dio riesce a compiere meraviglie là dove noi non siamo in grado si arrivare
    Perché il sacerdote si senta amato
    Perché è importante mantenere viva la loro vocazione
    Perché il loro cuore sia puro
    Perché la loro fatica di ogni giorno sia un dono a Dio
    Perché la missione di tutti i sacerdoti sia ricca di frutti e vitalità
    Perché i sacerdoti tristi diventino messaggeri entusiasti dell’amore di Dio
    Perché anche loro sono uomini
    Luigi
  • IO PREGO PER I SACERDOTI PERCHÉ
    ce lo ha chiesto Gesù
    Gesù – avendo compassione delle tante persone stanche e sfinite, come pecore senza pastore – ha detto a tutti noi, sui discepoli: “La messe è molta, ma gli operai sono pochi! Pregate dunque il padrone della messe che mandi operai nella sua messe!”.
    me lo ha chiesto Maria
    Maria mi ha fatto capire di essere chiamata a pregare in maniera particolare per i sacerdoti.
    abbiamo bisogno di santi sacerdoti
    Un sacerdote santo fa’ santa tutta la comunità a lui affidata: “Un buon pastore, un pastore secondo il cuore di Dio, è il più grande tesoro che il buon Dio possa accordare ad una parrocchia e uno dei doni più preziosi della misericordia divina”.
    i sacerdoti hanno bisogno di noi
    I sacerdoti hanno bisogno del sostegno della preghiera di tutti noi per portare avanti un ministero che va ben al di là delle nostre povere umane capacità e possibilità.
    Manda, o Signore, operai nella Tua messe: donaci nuovi sacerdoti che siano santi e fa’ santi tutti i sacerdoti che già abbiamo.
    Laura

  • Prego per i Sacerdoti perché siano testimoni gioiosi della loro vocazione perché altri giovani siano incoraggiati a rispondere si a Gesù che li chiama.
    Perché siano fedeli ogni giorno alla loro chiamata perché aiutino le famiglie a camminare nell’amore e nella fedeltà.
    Perché siano santi, perché se essi sono santi anche noi possiamo essere migliori e autentici testimoni.
    Preghiamo tutti per i sacerdoti e ringraziamo del dono prezioso che sono per tutti noi perché ci fanno toccare Gesù, anzi sono Gesù in mezzo a noi.
    Luisamaria
  • IO PREGO PER I SACERDOTI PERCHÉ
    in loro vedo qualcuno che porta l’amore di Dio per me e voglio anch’io donare un piccolo gesto d’amore per loro.
    Ciò che mi è sempre piaciuto guardando a un sacerdote è pensare che lui é una persona che ama Dio ed è felice di servirlo, e proprio per questo ama anche me e desidera darmi affetto. Quindi quando guardo a un sacerdote sento vicino a me una persona disponibile, con cui potermi confidare e in cui riporre fiducia perché la sua persona é vicina alla Persona di Gesù e questo mi fa sentire da parte loro un amore particolare.
    Oh Gesù,
    da sempre il sacerdote é colui che in questo mondo e fra la gente tormentata 
    testimonia e manifesta la Tua presenza, la Tua Persona, il Tuo amore.
    Signore, io ti prego per tutti loro, cercando di avere in questa piccola preghiera
    almeno in parte l’affetto e la vicinanza che i sacerdoti ogni giorno mi dimostrano.
    Signore, sii vicino a loro e aiutali a non sentirsi mai soli e abbandonati,
    come spesso li facciamo sentire noi.
    Io li amo Signore, e vedo in loro un riflesso del tuo sorriso,
    perciò con questo piccolo ricordo donagli un piccolo sorriso da parte mia. Amen.
    Enea

  • Ancora oggi è presente in me il giorno della Cresima, allora unito alla prima Comunione. Il Vescovo era anziano, e molto cordiale, pure nella solennità del momento. Durante l’omelia il Vescovo, che era stato Missionario, invitando a pregare per la Chiesa diffusa in tutto il mondo, quasi improvvisamente iniziò a piangere, dicendo, veramente prostrato, che lui era anziano e che era ormai vicino alla morte. Si pose poi ripetutamente la domanda : chi andrà a evangelizzare se io muoio ?
    Forse la domanda non era posta proprio così, ma io la ricordo tale e ricordo specialmente la forte risonanza che tale domanda ebbe dentro di me.
    Infatti mi trovai a scongiurare il Signore : mandami, Signore !! Ti prego di darmi la vocazione !
    Posso dire che da quel momento è iniziato il cammino per me verso la Vita Consacrata, in cui mi trovo tutt’ora.
    Il mio impegno è quindi quello di pregare il Signore di raccogliere le lacrime dei Sacerdoti e trasformarle secondo i Suoi desideri. Forse anche attraverso le loro lacrime possono nascere  vocazioni per la Chiesa.
    Grazia Maria C.

    Io prego per i Sacerdoti perché…
    … la Loro presenza mi ricorda l’Amore del Figlio,
    … mi donano la dolce Misericordia del Padre,
    … dalle Loro mani passa la Grazia dello Spirito Santo,
    … la Chiesa è viva grazie a ognuno di Loro,
    … desidero ringraziarLi per quanto ricevo da Loro.
    O Signore, Eterno Sacerdote, benedici e santifica i tuoi Sacerdoti, perché possano guidare il popolo che Tu gli hai affidato, uomini e donne bisognosi del Tuo Amore, della Tua Misericordia e della Tua Grazia. Amen.
    Andrea
  • IO PREGO PER I SACERDOTI PERCHÉ il palpito del loro cuore sia un ritmo scandito da Cristo, perché sappiano affrontare le difficoltà che incontrano…in effetti prego per loro perché non si turbino di fronte alle aridità e alle freddezze, ma piuttosto perché si consolino attraverso la parte “superiore” della loro anima, affinché essi si sentano beati nel servire Dio nel deserto anche senza manna e senz’acqua, ma nella certezza e consolazione di essere guidati solo da Lui…
    Valentina
  • IO PREGO PER I SACERDOTI PERCHÉ
    Prego per i sacerdoti perché possano essere riflesso di Cristo nella Parola, nei Sacramenti, nelle relazioni con i fratelli e nell’ora della prova.
    Signore Gesù dona ai tuoi sacerdoti la grazia di essere tutto “questo”
    Chiara
  • …nella mia vita sono le uniche persone che mi hanno guidato al porto sicuro: il Cuore di Gesù! Loro benedicono, amano, guidano, accolgono, perdonano e portano in sé la Parola di Dio e la donano agli altri facendo conoscere quanto siamo AMATI da LUI nonostante tutti gli errori commessi e che si commetteranno.
    Signore dona ai Sacerdoti la Sapienza del Cuore, affinché possano guidare tutte le persone che incontreranno verso il Tuo Cuore, ad imitazione del Santo Curato d’Ars.
    Enrica 
  • IO PREGO PER I SACERDOTI PERCHÉ è il mio GRAZIE più vero!
    Qualunque ricompensa sarebbe inadeguata per quello che il sacerdote fa per me! Per questo pregare per loro e sostenerli con la mia amicizia è dirgli un grazie dal profondo del cuore.
    Prego per il sacerdote perché è colui che si fa vicino e cammina con me, che celebra l’Eucarestia e mi da il pane di vita  che mi rende forte. E’colui che perdona i miei peccati rivelandomi la potenza di Dio, che mi spiega  la Parola di Dio e mi fa innamorare di “Lui”!
    Prego per il sacerdote perché è la persona più amata ma nello stesso tempo la più criticata, la più cercata ma anche la più incompresa perchè ogni giorno deve confermare con il suo esempio l’autenticità del messaggio evangelico.
    Prego per il sacerdote perché il Signore lo accompagni con la Sua grazia per tutta l’avventura del suo “SI”!
    Come dice S. Francesco ”Se incontrassi simultaneamente un Angelo e un Sacerdote, saluterei prima il Sacerdote perché egli è un altro Cristo!”
    Alessandra

  • Perché siano come il chicco di grano caduto in terra, plasmati dall’Eucaristia celebrata e adorata.
    Perché siano santi, e sempre di più pastori secondo il Suo cuore!
    Io prego per i sacerdoti perché è in loro che vedo il volto più bello del mio Signore.. il volto eucaristico che ama.. il volto della misericordia che tutto trasforma.. il volto del dono che si fa’ dono per tutti.
    Prego perché siano forti nelle fatiche e nelle tentazioni quotidiane, audaci nelle scelte, coraggiosi nello spezzarsi come il Pane e nell’annunciare la Parola..per tutti limpido esempio di una Fede dove è solo Lui che conduce il cammino.
    Prego perché siano fedeli al loro ministero, obbedienti nella loro vocazione, segno di dolcezza, segno della Sua presenza in mezzo a noi.
    Perché sappiano prendersi carico e piangere ai piedi del Crocifisso anche le nostre mancanze, e donando la gioia del Suo perdono, sappiano vedere con chiarezza nel cuore delle anime..
    Prego perché siano felici, semplici e abbandonati anche nella sofferenza, sempre al servizio del Vangelo.
    Quando penso al Sacerdote, non posso far altro che rimanere con il cuore in contemplazione..
    ‘O Maria,
    Madre e modello di ogni Sacerdote,
    conferma nell’amore i ferventi,
    consola coloro che sono nella tribolazione,
    ridona il fervore a coloro che sono stanchi,
    sii vicina a quelli che hanno il cuore ferito,
    perché tutti rimangano o ritornino
    al Cuore sacerdotale del tuo Figlio.
    Accompagna quelli che lasciano il ministero,
    perché continuino a credere nel Suo amore.
    Intercedi, infine, o Madre di misericordia,
    affinché tutti i sacerdoti
    cantino eternamente con te
    ’inno di lode nella liturgia del cielo.
    Amen.’
  • Io prego per i sacerdoti perché possano sempre sentire nel loro cuore la bellezza della vocazione sacerdotale e siano con le parole, l’esempio e la attiva pastorale uomini di misericordia e di perdono.
    Vergine Maria, Madre dolce dei sacerdoti di Gesù, intercedi presso il tuo Figlio affinchè ciascuno di loro possa riuscire a superare se stesso, con le sue fatiche e le sue tentazioni, e a porre in Dio tutto il proprio cuore. Amen
    Don Stefano
  • IO PREGO PER I SACERDOTI PERCHÉ
    C’è spesso un incontro nella vita che avvicina o riavvicina a Dio.
    E’ quella mediazione misericordiosa, casuale o cercata.Che riconcilia con Dio e coi fratelli.Che risveglia il cuore inaridito.Che recupera una vita abbandonata e delusa.Che si china con amore e comprensione, quando tutto sembra perduto.Che condivide le gioie come un fratello maggiore.E che nello spezzare il pane e offrire il vino rende vivo Gesù,quale vera testimonianza di un amore infinito.Ecco perché preghiamo per i sacerdoti.
    Beppe e Michela 
  • Prego per i sacerdoti perché il Signore li ha messi nel mio cammino, me li ha fatti incontrare e conoscere, mi ha invitato ad accoglierli non solo come figli prediletti ma anche e soprattutto come uomini fragili  immersi nelle fatiche e nei dolori quotidiani, nelle miserie e nelle povertà umane. Ecco io prego per loro, perché possano non sentirsi mai soli in questo santo viaggio terreno ma accompagnati, stimati, accolti ed amati da chi come noi desidera la loro santità. E’ importante che noi ogni giorno offriamo una piccola goccia del nostro amore per loro, perché senza di loro saremmo persi. Senza le loro mani noi non potremmo vivere, senza i loro sorrisi e la loro dolcezza ci sentiremmo più soli, senza la loro preghiera ed il loro si noi non saremmo di Dio.
    Prego per i sacerdoti perché il Signore li ha posti nel mio cammino, me li ha fatti incontrare e conoscere invitandomi a poco a poco ad amarli, facendomi capire grazie alla preghiera per loro che anche i sacerdoti come i poveri, i peccatori, i lontani ed i vicini, gli ammalati, le famiglie ed i bambini hanno bisogno della nostra preghiera…una preghiera preziosa perché è grazie a loro, al loro amore che noi possiamo arrivare ad amare di più i poveri, a sorridere ed accogliere i peccatori, ad invitare e consolare i più lontani, a gioire e costruire con i vicini, a sostenere e condividere il dolore con gli ammalati, ad amare, sollecitare le famiglie, a camminare con i bambini.
    E’ grazie ai sacerdoti che possiamo diventare sempre più santi. Perché più ci sentiamo amati dal buon Dio, più desideriamo incontrarLo, accoglierLo e servirLo in loro, Suoi figli prediletti per sentirci sempre più Suoi figli.
    Carissimi..prego per i sacerdoti perché siano santi….grazie
    Marta
  • Prego per i sacerdoti perché siamo come Gesù Buon Pastore.
    Che cosa fa il Buon Pastore?
    Ogni mattina va a prendere le sue pecore all’ovile, le posta a pascolare in un bel prato, le custodisce, le protegge le chiama per nome con affetto.  Se qualcuna  si allontana, o si perde, la va a cercare sollecito, senza rimproveri, rendendole facile il ritorno a casa con il metterla sulle sue spalle, poi chiama gli amici per fare festa.  Noi siamo le pecore che attendono di essere portate alla tavola di Gesù, questo è il nostro pascolo, tavola di comprensione, di dialogo, di accoglienza, di scoperta di cose belle, di pace, di amore.  Se ci lasciamo abbagliare dalle cose che passano, aspettiamo che un “buon pastore” ci cerchi e ci riporti all’ovile di Gesù; a volte non lo capiamo, non comprendiamo neanche noi stessi e abbiamo bisogno di un buon pastore che ci aiuti a rientrare in noi stessi con molta delicatezza e semplicità, facendoci scoprire ciò che conta veramente.  Abbiamo bisogno di un buon pastore che ci aiuti ad allargare gli orizzonti del cuore e della mente per condividere la vita con tutti, senza nessuna preferenza o divisione.  Prego e spero che ci siano tanti buoni pastori così
    Sr. Gianna osb
  • PREGO PER I SACERDOTI PERCHÉ… siano Uomini e Maestri di Preghiera.
    Uomini di preghiera perché vorrei che con tutte le loro forze fossero talmente uniti a Cristo da generare Amore in ogni istante della loro vita, in ogni luogo in cui Dio ha pensato il loro cammino, qualunque Croce fossero destinati a portare.
    Maestri di preghiera perché ho bisogno di sperimentare continuamente nella mia vita che il frutto della preghiera è salvezza, è gioia senza fine e vorrei che la Grazia di questo dono raggiungesse ogni figlio di Dio che grida consapevole o inconsapevole “insegnami a pregare”.
    Valli
  • lo Ti prego questa sera Signore, per i Sacerdoti
    che si sentono stanchi, depressi,
    soli, umiliati,
    perché tu possa donare loro un po’ della Tua compagnia e della Tua amicizia.
    lo Ti prego questa sera Signore, per i Sacerdoti
    che si sentono scoraggiati, falliti,
    che pensano di non farcela più,
    perché Tu possa donare loro un po’ della Tua forza e del Tuo coraggio.
    lo Ti prego questa sera Signore, per i Sacerdoti
    che si sentono smarriti,
    che pensano di essersi perduti,
    perché Tu possa donare loro un po’ della Tua luce e della Tua misericordia.
    Ma voglio anche pregarTi questa sera Signore, per tutti quei Sacerdoti
    che per me sono stati importanti perché mi hanno
    aiutato
    guidato
    illuminato
    sostenuto
    perdonato come Tu ci hai insegnato.
    Grazie, Signore!
    Barbara S.

Dove siamo

Piazza Santa Maria Assunta, 1.
20090 | Buccinasco (MI)

Segreteria – Tel. +39 02 45713603

Email: parrocchiarbassunta@gmail.com

 

I prossimi eventi
Febbraio 11 @ 8:00 - 20:00
Febbraio 8 @ 8:00 - Maggio 31 @ 17:00